Come bloccare il cellulare rubato

Questi passaggi funzionano solo se hai attivato l'opzione 'Trova il mio iPhone'. Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività. Ci sono 5 riferimenti citati in questo articolo, che puoi trovare in fondo alla pagina.

Come bloccare un cellulare rubato o perso

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Metodo 1. Vai sulla pagina Google di Android Device Manager. Android Device Manager ti mostra il luogo in cui si trovano i tuoi dispositivi Android sulla mappa. Android Device Manager è abilitato automaticamente [1]. Blocca il telefono Android.

Richiedere il blocco del codice IMEI

Se hai più di un dispositivo, clicca sulla freccia accanto al dispositivo perso o rubato. Premi Blocca. Resetta il telefono Android.

Come rintracciare un cellulare rubato e l'IMEI Android

Premi Elimina. In questo modo i dati saranno eliminati definitivamente. Metodo 2. Vai sul sito di 'Trova il mio iPhone'. Blocca il tuo iPhone. Sulla mappa, clicca il puntino verde per selezionare un dispositivo. Nei dettagli del dispositivo, clicca Lost Mode.

Come bloccare un cellulare rubato o perso | Smartphone | Tablet | Android | AndroidWorld

Vediamo, quindi, come bloccare il cellulare se l'avete perso o dopo un furto. Nel malaugurato caso in cui il cellulare venga smarrito o rubato, la primissima cosa da fare è trovare il codice IMEI del vostro apparecchio.

Per questo, è buona norma conservare la scatola dopo l'acquisto. Se avete letto bene avrete sicuramente capito che gli ultimi tre metodi per individuare il codice non possono essere effettuati se non si è in possesso del cellulare, quindi vi consiglio, per premura, di appuntare i codici dei vostri cellulari per averli a portata di mano in caso di necessità.

Il passo successivo da compiere, una volta ottenuto il codice IMEI del nostro amato apparecchio di cui siamo più in possesso, è andare a sporgere denuncia ai Carabinieri o alla Polizia di Stato. Unitamente ai dati anagrafici è necessario portare anche l'IMEI, in modo tale che le forze dell'ordine possano individuare in modo certo il telefono in caso di ritrovamento o di recupero della refurtiva.

Una volta effettuata la denuncia alle forze dell'ordine, dobbiamo chiedere il blocco dell'apparecchio al nostro operatore, per rendere impossibile agli eventuali ladri o chiunque entri ne entri in possesso l'utilizzo del cellulare e della scheda. Le tre opzioni possibili tra cui scegliere sono il recarsi nel punto vendita del gestore telefonico, inviare un fax oppure compilare telematicamente l'apposito modulo disponibile sui siti delle compagnie telefoniche.


  1. rintracciare un cellulare spento.
  2. Cellulare rubato? Cellulare bloccato!!
  3. tasto accensione iphone 7 Plus costo riparazione.
  4. copiare rubrica da nokia ad iphone 7.

Io personalmente consiglio la prima opzione, dato che bisognerà semplicemente consegnare il codice IMEI del cellulare rubato e la propria carta d'identità al commesso, che provvederà immediatamente a inserire il cellulare rubato in una blacklist. Unitamente alla richiesta dovrà essere presentata la denuncia effettuata o un'autodichiarazione di furto o smarrimento. Io Mobile Cellulari. Come bloccare il cellulare se l'avete perso o dopo un furto Di: Giuseppe Felice Cassatella.

Alcuni link che potrebbero esserti utili: Consigli della Polizia di Stato in caso di furto o rapina Come compilare il modulo del blocco Imei. Potrebbe interessarti anche. Indietro Avanti. Come scoprire se un caricabatterie Motorola è originale.

Cellulari: istruzioni per bloccare uso dopo furto o smarrimento

Come scoprire se un caricabatterie Samsung è originale. Segnala contenuto inappropriato. Segnala contenuti non appropriati Tipo di contenuto Testo.